Consiglio di Stato sez. III – 14/08/2014, n. 4259 AGENTI E FUNZIONARI DELLA P.S. (POLIZIA DI STATO) disciplina e procedimento disciplinare – Dovere di terzietà – Violazione.

Ai sensi dell’art. 4, d.P.R. 25 ottobre 1981 n. 737 è legittimo il provvedimento che commina ad un funzionario della Polizia di Stato la sanzione del richiamo scritto e una pena pecuniaria per aver pubblicato in un giornale, in occasione delle elezioni amministrative nel Comune di residenza, un articolo apertamente in favore di uno schieramento politico partecipante alle stesse.

Follow me!

ASSISTENZA LEGALE

Author: wp_298959

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *